Non importa che si tratti del business delle auto o di quello della telefonia mobile: essere più veloci è un vantaggio strategico correlato strettamente con il processo di creazione dei prodotti.
Chris Theodore – Ford Motor Co.

L’ambiente iper-competitivo

Nel 1982 il ciclo di vita di una automobile – dalla progettazione all’immissione sul mercato – era di circa 8 anni; negli ultimi 20 anni questo ciclo si è progressivamente ridotto a 5 anni, poi a 36 e 24 mesi. Oggi aziende come GM (General Motors) e Ford (Ford Motor Co.) sono in grado di progettare e lanciare sul mercato un nuovo prodotto in 18 mesi e, addirittura, sembra che Toyota sia capace di farlo in 12 mesi[^1].

Turbolenza ambientale e “compressione del tempo” sono i sintomi del fatto che viviamo in un ambiente iper competitivo e colpiscono tutti i settori economici, o almeno quelli caratterizzati da fattori[^2] come la maturità dei mercati, l’evoluzione del Cliente e la tecnologia.

In poche parole, le organizzazioni sono obbligate a fare di più (meglio), in meno tempo e con meno risorse.

Come possiamo aiutarvi?

Mostrandovi come implementare il sistema ‘Simplified Drum-Buffer-Rope’ (SDBR), un approccio capace di ridurre drammaticamente le scorte e i tempi di ciclo, migliorando in modo significativo il vostro “due date performance rate” (tasso di puntualità rispetto alle date di consegna concordate). Tipicamente potete aspettarvi una riduzione del lead time almeno del 30%, con un tasso di puntualità superiore al 95%.

Come lo facciamo?

Tipicamente iniziamo con un incontro finalizzato a conoscersi di persona ma anche a comprendere meglio il tipo di attività svolta, le esigenze rispetto agli impegni assunti con i vostri Clienti e capire quale sia la soluzione più adatta per aiutarvi a migliorare. Come procedere dopo, è una decisione da prendere insieme.

I nostri incarichi tipicamente comprendono:

  • Formazione: come implementare efficacemente l’approccio “SDBR” nel vostro ambiente
  • Formazione e Consulenza: oltre alla parte formativa, possiamo fornire il supporto necessario all’implementazione, anche in funzione del tipo di ERP/MRP in dotazione; allo sviluppo di piani di rilascio dei materiali; alla messa a punto di un sistema di “priorità” in produzione; alla assistenza in termini di miglioramento continuo.

Interessante? Richiedete un primo incontro!

Se vi sembra interessante, non dovete far altro che contattarci per un incontro preliminare, senza alcun impegno da parte vostra.

[^1] Dati WardsAuto.com
[^2] Richard D’Aveni, HyperCompetition

Advertisements