Scorte: un’area di notevole (potenziale) miglioramento.

Il magazzino rappresenta, per molte aziende , un’area di notevole (potenziale) miglioramento. Che si tratti di un’azienda manifatturiera o di un distributore, aumentare la rotazione dei prodotti produce effetti considerevoli sul conto economico, sia nella sezione costi che nella sezione ricavi. Infatti, in termini di costo si possono risolvere problemi di spazio, di immobilizzazione di capitali … Continue reading Scorte: un’area di notevole (potenziale) miglioramento.

Advertisements

L’importanza di gestire le performance

Il Performance Management, cioè la gestione delle prestazioni — e quindi dei risultati, è importante perché: informa sull’andamento del business fornisce supporto nel processo decisionale aiuta a implementare la strategia coinvolgendo attivamente tutta la struttura Ogni azienda ha come obiettivo intrinseco quello di “far soldi”, o meglio di garantire una remunerazione adeguata, nel corso del tempo, sia … Continue reading L’importanza di gestire le performance

Dinamiche dei costi: come cambiano e perché

Per sopravvivere, in un mercato così cinico e selvaggio come quello odierno, bisogna fare attenzione proprio a tutto: una delle cose che sfugge all’attenzione di titolari di impresa e del management di piccole e medie aziende, è il cambiamento che si è venuto a creare nelle determinanti che condizionano le dinamiche dei costi aziendali. Se … Continue reading Dinamiche dei costi: come cambiano e perché

5 elementi chiave per trarre profitto dal cambiamento

Gli unici a cui piace il cambiamento sono i bambini che hanno fatto pipì. Così, più o meno, affermava la straordinaria Maria Ludovica Lombardi in un corso di formazione cui ho partecipato qualche anno addietro. Ma poiché il cambiamento è l’unica cosa immutabile, è meglio sapere come gestirlo, piuttosto che subirlo. E a questo proposito, osservando … Continue reading 5 elementi chiave per trarre profitto dal cambiamento

Il budget è morto? (parte 2)

Nel mio precedente post “Il budget è morto? (parte 1)” ho evidenziato come il budget, lo strumento di pianificazione principale della stragrande maggioranza delle aziende, abbia perso di efficacia rispetto a mercati sempre più globalizzati e iper competitivi, arrivando addirittura a costituire una barriera alla crescita, alla coltivazione della relazione di lungo termine con i … Continue reading Il budget è morto? (parte 2)

Il Budget è morto? (parte 1)

Jack Welch, uno dei manager più famosi del mondo, a capo della General Electric per lungo tempo, nel suo libro “Winning” ha scritto: “Fa perdere tempo, porta via energie e il piacere di lavorare. Nasconde le opportunità e impedisce la crescita. Tira fuori il peggio dell’azienda, ne nasconde le capacità e le livella nella mediocrità.” … Continue reading Il Budget è morto? (parte 1)

L’analisi dei punti di forza e di debolezza (SWOT analysis)

L’analisi dei punti di forza e di debolezza è uno strumento di pianificazione strategica attraverso il quale si possono rappresentare le caratteristiche di un’organizzazione (ma anche di uno specifico progetto) e le relazioni conseguenti con l’ambiente nel quale questa si trova. Il nome SWOT deriva dall’acronimo delle parole inglesi Strenghts (cioè Forze), Weaknesses (cioè Debolezze), … Continue reading L’analisi dei punti di forza e di debolezza (SWOT analysis)